Vino

I vini podotti sono legati strettamente al territorio. I vitigni impiantati sono tutte specie tipiche del paese, selezionate fin dai tempi più remoti da chi lavorava la terra per adattarle a crescere sui terreni di montagna di Tramonti.
Tintore, Piedirosso, Moscio sono i vitigni a bacca rossa,
Biancatenera, Ginestra e Pepella quelli a bacca bianca.
Non vengono comprate uve da terzi, ma solo vinificate quelle prodotte nei propri vigneti. Per questo, il numero delle bottiglie prodotte varia a seconda delle annate.

Monte di Grazia Bianco

Denominazione: Monte di Grazia Bianco Campania IGT
Varietà: Pepella (20%), Biancatenera (40%), Ginestra (40%)
Età media delle piante: dai 20 a più di 100 anni
Agricoltura: biologica,tradizionale
Suolo: terra mista,lapillo,turece ed argilla
Epoca di vendemmia: intorno al 10 di ottobre
Fermentazione: in acciaio, con lieviti indigeni
Affinamento: 6 mesi in acciaio
Produzione annua: tra 1500 e 2000 bottiglie

Monte di Grazia Rosato

Denominazione: Monte di Grazia Rosato Campania IGT
Varietà: Tintore (90%), Moscio (10%) del vigneto “Monte di Grazia” e “La Casina”
Età media delle piante: dai 20 a più di 100 anni
Agricoltura: biologica ,tradizionale
Suolo: terra mista,lapillo,turece ed argilla
Epoca di vendemmia: intorno al 20 di ottobre
Fermentazione: in acciaio, con lieviti indigeni
Affinamento: 6 mesi in acciaio
Produzione annua: tra 1000 e 1500 bottiglie

Monte di Grazia Rosso

Denominazione: Monte di Grazia Rosso Campania IGT
Varietà: Tintore (90%), Piedirosso (10%) dei 5 appezzamenti
Età media delle piante: dai 20 a più di 100 anni
Agricoltura: biologica, tradizionale
Suolo: terra mista,lapillo,turece ed argilla
Epoca di vendemmia: fine ottobre-inizio novembre
Fermentazione: in acciaio, con lieviti indigeni
Affinamento: 36 mesi in acciaio, 3 mesi in botte grande di castagno da 30 hl (solo per le annate 2011, 2012, 2013), 12 mesi in bottiglia
Produzione annua: tra 3500 e 4000 bottiglie

Melogna

Denominazione: Melogna Rosso Campania IGT
Varietà: Piedirosso (50%), Tintore (40%), Moscio, Olivella, Sciascinoso (10%)
Età media delle piante: dai 20 a più di 100 anni
Agricoltura: biologica ,tradizionale
Suolo: terra mista,lapillo,turece ed argilla
Epoca di vendemmia: intorno al 20 di ottobre
Fermentazione: in acciaio, con lieviti indigeni
Affinamento: 6 mesi in acciaio
Produzione annua: circa 1500 bottiglie